CHI SIAMO

Re Mind Filiera Immobiliare è un’associazione che contribuisce allo sviluppo e alla messa in sicurezza della popolazione, degli investimenti, dei territori, delle città, delle coste, degli immobili e dei relativi impianti.

È composta da imprese, casse di previdenza e organismi che raccolgono operatori di grande, media e piccola dimensione dei settori infrastrutture, finanza, manifattura, servizi immobiliari, turismo.

È integrativa alle realtà presenti nel panorama sociale e coinvolge i singoli attori nel condividere una visione di sistema tralasciando ottiche parziali e settoriali.

Promuove la conoscenza, l’applicazione e la diffusione delle buone pratiche internazionali globali.

Pone al centro il benessere delle persone, consapevole che le infrastrutture (aeroporti, interporti, porti) e l’immobiliare sono il centro della famiglia (casa), del lavoro (uffici e stabilimenti industriali), del commercio (negozi, centri commerciali), del turismo (alberghi, terme), dello sport (stadi, infrastrutture sporti-ve), della salute (ospedali), della sicurezza (questure, carceri), della cultura (musei, teatri, cinema), della ricerca (università, fondazioni, centri di ricerca, scuole).

Favorisce il confronto fra le forze politiche di governo e opposizione, le istituzioni estere, nazionali e locali e gli operatori della filiera immobiliare, nel rispetto dell’interesse pubblico e dei valori quali la trasparenza, l’inclusione sociale e la massimizzazione e garanzia del valore prodotto al minimo impatto ambientale, sociale ed economico, secondo logiche di sostenibilità energetico-ambientale (decarbonizzazione, circular economy, sharing economy, wellbeing) anche alla luce delle strategie di green procurement e di green public procurement, con particolare riferimento ai CAM (Criteri Ambientali Minimi).

Diffonde la conoscenza dei principali processi di green building mediante i protocolli energetico-ambientali, rating system, nazionali e internazionali (tenuto conto ad esempio che Milano è la seconda città in Europa per numero di edifici che li applicano e che Roma sta crescendo velocemente), e di green products per le forniture di materiali, prodotti e sistemi sostenibili, innovativi e ad alto valore tecnologico.

Sostiene il rispetto dei valori culturali e della tradizione dei territori e dell’immenso potenziale rappresentato dagli edifici con valenza storico-testimoniale e dai borghi storici.

Attiva protocolli e convenzioni (assicurative etc.) e propone desk dedicati all’accesso ai fondi europei, nazionali e locali oltre che al credito.

Stimola l’attenzione ai temi di social impact e l’adozione dei criteri ESG per la realizzazione degli investimenti.

Promuove la nascita di start up innovative al servizio della filiera.

Collabora alla elaborazione e supporta l’adozione delle best practice per la fruizione degli spazi e la gestione delle risorse umane in ottica di confronto con le problematiche legate al benessere e alla salubrità, anche in relazione alla recente pandemia da Covid-19.

È attenta alla universalità (universal design) e alla accessibilità degli immobili.

Intende dare priorità alla cultura, portarla all’attenzione della politica al fine di individuare e attuare azioni capaci di produrre sviluppo economico.

Si muove su quattro direttrici principali: conoscere, informare, formare, riformare.

Organizza conferenze, dibattiti, eventi, iniziative, seminari, think tank, studi, manifestazioni culturali, mostre, esposizioni, spetta-coli, concerti, incontri finalizzati a migliorare la conoscenza e favorire la crescita dei settori della filiera immobiliare.

I think tank recepiscono le esigenze e i temi condivisi diventano progetti attraverso la creazione di gruppi di lavoro per gli approfondimenti e il raggiungimento degli obiettivi.

Le attività vedono la partecipazione di imprenditori, manager e professionisti e delle istituzioni.

LE CARICHE

La Presidenza è affidata al Gr. Uff. Prof. Paolo Crisafi.

La Vice Presidenza è stata conferita all’Ing. Francesco Burrelli (Presidente Anaci – Amministratori di Condomini).

È Consigliere di Presidenza e Tesoriere il Dott. Massimo Santucci (Dirigente a.r. della Polizia di Stato e di altre P.A.).

Sono Consiglieri Delegati:

• il Dott. Massimo Cimatti (Presidente Agedi) al Turismo Culturale;

• l’Ing. Vittorio Colucci (Gen. a.r. e già Dg del Demanio della Difesa) alla Difesa e alle Infrastrutture;

• il Dott. Manfredi Lefebvre (Presidente Silversea) al Turismo di Lusso;

• il Dott. Giulio Gravina (Fondatore Italpol) alla Sicurezza;

• l’Ing. Marco Mari (Vice Presidente del Green Building Council Italia) alla Manifattura Immobiliare;

• il Dott. Franco Mencarelli (Consigliere della Corte dei Conti a.r.) ai Rapporti con le PA;

• il Dott. Roberto Nardella (Presidente Confimea Imprese) alle Piccole e Medie Imprese;

• il Dott. Massimo Ricciardi (Gen. a.r. della Guardia di Finanza) ai Rapporti con gli Organismi Pubblici di Controllo Economico-Finanziario;

• l’Ing. Gabriele Scicolone (Presidente Oice) ai Rapporti con Roma Capitale.